RUOTA IL TELEFONO
PER NAVIGARE SUL SITO
Forniture per la Stampa Digitale

strisce blu illegali

... ciò premesso, e relativamete alla cc.d.d "strice blu" il problema sostanziale è quello della magistratura! Contatti / Che le multine previste dai comuni per sanare l’eventuale mancato o insufficiente pagamento nelle strisce blu fossero illegali il Comitato strisce Blu lo ha denuncia da anni, ma ora a dare ancora più forza alla nostra tesi è intervenuta anche la Cassazione, confermando con la sentenza n° 12384 del 31/05/2007 che le amministrazioni comunali non possono stabilire oblazioni per sanare eventuali sanzioni al C.d.S.. Sunt fabricati dintr-un material de calitate, rezistent in timp. Questo scellerato provvedimento restringe notevolmente i marciapiedi, al punto che anche un disabile che si incrocia con un mamma con il carrozzino avrebbe difficoltà a passare, eppure volendo si potevano ridurre i marciapiedi da entrambi i lati della strada, fermo restando le dimensioni minime previste dalla Legge e permettendo la sosta a spina di pesce con un adeguato spazio per i pedoni. abito in una città difficile dal punto di vista della mobilità per cui sono incorso in diverse infrazioni al c.d.s., invero violando le disposizione in materia di parcheggio a pagamento senza esporre il titolo! Ma servono solo a delimitare l’area destinata alla sosta , null’altro. Spesso hanno l’aria di chi fa la morale, un po’ come fa Striscia la Notizia, anche se nemmeno loro sono santi e spesso, anzi, sbagliano. ci" deturpiamo" .....dalla mattina alla sera fra di NOI ! I legali del CSB stanno valutando ulteriori azioni legali da intraprendere nei confronti dei responsabili di questa condotta poco rispettosa delle leggi e molto disattenta nella gestione economica. Quindi il principio, espletato dalle iene in tv, non è sbagliato anzi riprende alla lettera quello che dice il CdS. D’Orio Gennaro, che forse è stato visto come una persona meno preparata in materia, gli è stato rilasciato un foglio stampato da un computer che non solo non conforme al C.d.S. Regizat de Stu Segall. Carreggiata: parte della strada destinata allo scorrimento dei Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con i Ministri dell’economia e delle finanze «, dell’interno» e dell’istruzione, dell’università e della ricerca, determina annualmente le quote dei proventi da destinarsi alle suindicate finalità. Insomma l’amministrazione di Aversa sembra essere sotto lo “schiaffo” della società che sta gestendo di fatto un appalto risolto per mancata certificazione antimafia. La quota dei proventi di cui alla lettera c) del comma 4 può anche essere destinata ad assunzioni stagionali a progetto nelle forme di contratti a tempo determinato e a forme flessibili di lavoro, ovvero al finanziamento di progetti di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale, nonché a progetti di potenziamento dei servizi notturni e di prevenzione delle violazioni di cui agli articoli 186, 186-bis e 187 e all’acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature dei Corpi e dei servizi di polizia provinciale e di polizia municipale di cui alle lettere d-bis) ed e) del comma 1 dell’articolo 12, destinati al potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale».(4“. ........... il legislatore? La verità è una sola: le strisce blu sono viste dai Comuni solo ed esclusivamente come un ulteriore "mezzo" per fare cassa, in barba, anche questa volta, ai dettami di legge. faccio ammenda delle massime su citate, ma per finire vorrei rammentare al sig. vigilare su chi ha o non ha il grattino. a me sembra che anche l’estensore del pezzo voglia fare del contro-sensazionalismo. 40 del cod. Bisceglie Strisce Blu : Caos parcheggi un rebus da chiarire. Come fare per salvare capri e cavoli, l’amministrazione ha un’idea geniale, “affidiamogli direttamente il compito di vigilare sugli stalli di sosta”, ottimo ma quanto ci costa? Esempio a norma di Legge di un parcheggio a spina di pesce: Il Comitato Strisce Blu chiede con forza di rivedere questo provvedimento che oltre ad essere illegale ci rende ridicoli agli occhi dell’Europa dove viabilità e parcheggi sono studiati con cura e rispetto della Legge. d) ultima ma non di poco conto è la decisione presa unilateralmente dal Sindaco di trasformare le aree dedicate alla sosta per i residenti, le cosiddette strisce gialle della zona B4 ( via, Raffaello, via Botticelli, via Giotto, P.zza Bernini, via de Chirico, via Gemito, via Tiziano, via Di Jasi, via Garofano, viale e P.zza degli Artisti), il tutto senza una delibera di giunta ma solo con un’ordinanza sindacale, questa anomalia amministrativa potrebbe portare ad una valanga di ricorsi. I never tuhoght I would find such an everyday topic so enthralling! Ma, come dimostra la foto pubblicata ieri da Paoblog, a Milano le strisce blu sono state dipinte vicino agli incroci anche dove c’è possibilità d’intralcio. Ma ritorno a dire: siamo proprio sicuri che la passiamo liscia? dispone che nel regolamento (d.P.R. La carreggiata, dice il codice, è delimitata da strisce di margine (continue o discontinue in corrispondenza di accessi laterali alla stessa) ma queste strisce di margine almeno in città non vengono mai tracciate a differenza delle strade extraurbane. Purtroppo le istituzioni che dovrebbero controllare il buon operato dei Comuni come le Prefetture se ne sono lavate le mani, preferendo ingolfare gli uffici addetti ai ricorsi, pur di non mettersi contro “l’illegale” operato delle amministrazioni comunali. ... lascio a voi il commento e, soprattutto, al sig. Vecchia storia: l’avevo denunciata per Roma (in particolare nella zona di via Veneto) a fine anni Novanta, quando ci fu la prima ondata massiccia di strisce blu. LE STRISCE BLU NON SONO LEGITTIME IN TUTTI I SENSI ! 40 del cod. ma la carreggiata se è delimitata da strisce di margine, queste strisce devono essere obbligatoriamente bianche, non possono essere strisce di un colore a caso vedi il blu dei parcheggi... mi sa che qui la cantonata l’avete presa voi che avete scritto questo articolo, informatevi prima di dire cose del genere. Ebbene a distanza di appena un anno, quello che era il presidente dimissionario è diventato il nuovo assessore alla viabilità!!!! Non è assolutamente vero, il giudice di pace non pretende un euro per il ricorso, certo è che se hai torto la multa ti viene duplicata o triplicata (ora non ricordo), ma se hai ragione non si deve pagare nulla. Secondo me no, per niente. le strisce di delimitazione della carreggiata. La questione rimane controversa, nonostante la rettifica della redazione. Strisce blu, grazie alle denunce del Comitato Strisce Blu la Smart Project è stata condannata a pagare la TARSU e la TOSAP. Appassionato di libri, fan di George Orwell, e di musica, fan di Fabrizio De André. CKEditor. Sicuramente quest’articolo sarà stato scritto da qualche funzionario (...), Caro Fabrizio, scusami se te lo scrivo, ma il tuo è proprio un arrampicarsi sugli specchi. nel frattempo per chi cerca delucidazioni serie sulla faccenda segnalo il seguente LINK: Fatta la legge, trovato l’inganno? Aversa:scandalo standard comunali tra immobilismo e incapacità dell’amministrazione. più che per una questione di colore delle strisce, mi pare che nel codice della strada sia specificato anche che ogni 2 posti a pagamento deve essercene almeno 1 gratuito, ubicato a non più di 200metri di distanza dai suddetti. Aversa - Strisce blu, eliminazione del pagamento nei festivi. Nell’articolo ho voluto, oltre che segnalare quella che secondo me rimane un’inesattezza. Non per niente, oltre all’articolo del Codice della Strada, (...), Nulla da eccepire!!! Il RICORSO.IT il sito per chi è colpito da multe ingiuste, Il telegionale di TLC a cura di Ida Iorio. Le strisce blu non delimitano il margine della carreggiata, così come le strisce bianche di parcheggio. LE IENE - Il Finto scoop ( G.Conversano,N.Senicar ) - Video le iene sui falsi scoop. Infine sull’amministrazione pende anche una denuncia alla Corte dei Conti della Campania per procurato danno erariale, derivante dalla spedizione volontaria in ritardo di migliai di verbali, tutti consegnati alla posta oltre il 90° giorno utile per la notifica, i danni derivanti da questo comportamento stanno già ricadendo sulle spalle dei cittadini, in quanto le cause che il comandante Guarino sta perdendo dal Giudice di Pace sono state portate in consiglio comunale il 27/05/2010 come debiti fuori bilancio e ovviamente sono stati approvati, insomma per la serie cornuti e mazziati. E’ un dato oggettivo che nè tu nè le tue personalissime interpretazioni del codice della strada possono confutare. derivanti dalla sosta a pagamento, stabilendo, inoltre, per gli stessi, uno stringente vincolo di destinazione per la realizzazione di parcheggi e di Ubicato a Firenze, lo Stefano Room propone camere in stile classico, una terrazza e la vista sul giardino. Indi, il problema delle strice blu non c’è !!! In effetti con le strisce gialle riservate ai residenti in quei posti era possibile multare i trasgressori per divieto di sosta e far rimuovere la vettura perché occupava uno spazio riservato ai soli residenti, mentre con questo trasformazione c’è il serio rischio che i residenti perdano completamente la possibilità di trovare un posto libero, infatti l’ausiliare potrà solamente mettere sull’auto trovata in sosta senza grattino o con il grattino scaduto una “illegale” penalina che ha l’irrisorio costo di € 2,00, ma in nessun modo si potrà applicare la sanzione per divieto di sosta con la relativa rimozione. Distributie Stacey Dash, Trevor Goddard. Una situazione al limiti del ridicolo, ma che l’amministrazione comunale subisce in maniera passiva e quasi volontaria. ... Sofismi, aiuti umanitari, SOS afirca, Bambini poveri e via discorrendo.... e poi? una domanda? 17 comma 132 Legge 127/1997 recita testualmente “i comuni possono, con provvedimento del sindaco, conferire funzioni di prevenzione e accertamento delle violazioni in materia di sosta ai dipendenti comunali o delle società di gestione dei parcheggi, limitatamente alle aree oggetto di concessione”, ma in questo momento gli ausiliari non sono ne dipendenti comunali ne dipendenti di una ditta che ha ricevuto in concessione l’area oggetto della sosta a pagamento. A questo punto visto che i conti non tornano ,il Comitato Strisce Blu invierà una segnalazione alla Corte dei Conti per sospetto danno erariale, chiedendo di approfondire non solo i costi di gestione ma anche dove sono finiti i soldi delle multe e dei parcheggi negli ultimi 10 anni. scorrimento, non può essere normalmente utilizzata come area di sosta o (1-bis). .... e non muore nessuno! Hai scritto delle inesattezze allucinanti nel tuo primo post, scrivendolo sicuramente d’impulso e poi, a seguito dei commenti, quasi tutti a tuo sfavore, stai cercando di fare marcia indietro tirando in ballo il regolamento di esecuzione. Nje shkrim me se real.Si mund te pritesh me lule e nje vend qe ke dy vite pa shkuar.ke bere nje liber qe denigron gjithe qytetin,ke bere propogand per mos zgjedhjen e kryetarit te bashkise.Mendoj qe Blushi shkoi ne takimin e gabuar ,me mire ishte te debatonte ne Fier ose Tirane.Bravo Bedri. Quindi se non ci sono strisce di margine la carreggiata è semplicemente la parte della strada destinata allo scorrimento dei veicoli. Grazie. La seconda denuncia inviata il 22/10/2010 a mezzo raccomandanta all’autorità di vigilanza sugli appalti pubblici, riguarda un gran numero di omissioni inerenti il contratto di appalto siglato tra l’amministrazione e la A.T.I.. Milano: strisce blu a metà sui marciapiedi, riscritto il Codice della Strada. Adoperando esclusivamente inserzioni abusive e illegali, facendosi forza delle raccomandazioni che dicevamo sopra e che garantiscono zero sanzioni, zero multe, zero rischi rispetto alla propria condotta illegale. mi pare che il codice della strada non preveda delimitazione della carreggiata con striscia se non di colore bianco, continua o tratteggiata. Attendiamo quindi risposte concrete ricordando che in caso di silenzio provvederemo a denunciare il mancato accesso agli atti e come detto e confermato dal direttore della cooperativa, il mancato pagamento della Tarsu alla corte dei conti. Eh, la ricerca dello scoop facile...Non per niente, oltre all’articolo del Codice della Strada, cominciano ad esserci alcune sentenze giudiziarie (una è del GdP di Roma N.16237/2006, più Cassazione 116/2007)... si parla delle Iene, non di Striscia la Notizia. dAutore). Multe, multe e ancora multe, in un crescendo che anche nel 2011 ha sfiorato quota 30.000. Caro Fabrizio Oliveri, forse dovresti informarti MEGLIO prima di scrivere articoli che vengono pubblicati su internet e quindi letti da tanti utenti. 2 were here. Le querelle sulla gestione della sosta a pagamento nel comune di Aversa continuano a tenere banco. La terza denuncia protocollata a mano presso la stazione carabinieri di Aversa il 24/11/2010, riguarda un possibile abuso d’ufficio per aver elevato molte migliaia di verbali in zone non comprese nell’ordinanza sindacale n° 215 del 31/07/2001 indicata sui verbali, che per chi non lo sapesse l’O.S. La bufala la dice o la scrive chi, al contrario, e non si capisce bene a nome di chi o cosa, si ostina a far passare le "strisce blu" per quelle che non sono, ovvero LEGALI! detto ciò, essendo io un finanziatore del "sistema" (50 euro a settimana da oltre 10 anni=circa 25000 euro ovvero 50 milioni di lire o giù di lì), essendo di parte, penso:1) avrei comprato un box auto;2) basta un secchio di vernice blu per fare soldi? pagherei più volentieri una struttura adeguata (i garage privati chiedono fino a 70 euro al giorno, mi conviene rimanere a dormire, idioti della new economy).3) chi mi restituisce i soldi? L’unica soluzione giuridicamente valida e che eviterebbe una valanga di ricorsi e spese a danno dell’amministrazione potrebbe essere quella di far intervenire i vigili in caso sia necessario elevare un verbale, del resto anche la normativa sulla privacy impedirebbe agli ausiliari così come operano ora di chiedere i documenti per identificare il trasgressore e notificargli l’atto. Hai (...), Peccato che ogni sera facciano uno share altissimo...... ovvero qualche milione di spettatori a (...). pavimentata e delimitata da strisce di margine. o meglio, cittadino!Ecco la vera VIOLENZA, la VERA MAFIA! Viviani, imperterrito, interpella ben tre avvocati, che confermano con verve da grandi giuristi che ciò che è affermato dalle iene è proprio vero: C'è da dire che la risposta di Pietro al quesito è parecchio sibillina, e facilmente avrebbe tratto in errore un "comune mortale". Dal gdp è un pò come andare a fare l’esame, essere interrogati...! Le aree a pagamento, quelle delimitate dalle famose strisce blu, sono, infatti, (quasi) sempre poste lungo le carreggiate, con buona pace del Codice della Strada e dei cittadini che pagano le multe. .... Come è ammissibile che nel medesimo, ed in tratti di tempi brevissimi, ufficio del gdp ci siano dei giudici che accettano ed altri che rigettino dei riscorsi con le medesime deduzioni, prove evidenti e logicità di fatti? Eccesso di strisce blu. PHP, MySQL, ... la responsabilità civile/penale dei magistarti non è equivalente a quella del medico o dell’elettricista o del panettiere..... che sbagliano un operazione? Cittadini indifesi, nonostante i diritti sanciti dalla Cassazione e dal C.d.S., purtroppo la sete di denaro dell’amministrazione Ciaramella e l’orgoglio di non voler ammetere gli errori, sta trascinando il commercio e la vivibilità nella nostra città ai minimi storici. che, poi, noi gli abbiamo conferito un incarico sotto forma di posto di lavoro ben retribuito a Montecitorio? Da qui scatta la denuncia per omissione d’atti d’ufficio che coinvolge anche il tenente Mazzarella in quanto sui verbali che vengono notificati appare il suo nome con la dicitura conforme all’originale, originale che fino ad ora non è ancora apparso. Emergenza inquinamento ambientale: chiazza di liquami nel golfo di Napoli. Al di là di tutte le "chiacchiere", questo dato di fatto OGGETTIVO, vorrà pure dire qualcosa, o no?? Aversa: la città delle illegali strisce blu, oltre 10 affidi in proroga. 18 maggio 1992, n. Sono stata multata più volte per aver parcheggiato nelle apposite strisce blu, essendo gli spazi per portatori di handicap occupati ingiustamente da autovetture e/o motoveicoli sprovviste di permesso, ed anch’io, ho proposto ricorso al GIP con esito positivo ma l’assurdità è consistita dal fatto che non avevo esposto il titolo di pagamento. Manifestazione delle donne per chiedere le dimissioni di Berlusconi _13 Febbraio 2011. www.ilsole24ore. nella carreggiata possono benissimo esserci aree di sosta e fermata, di colore bianco o di colore giallo (per i mezzi pubblici, o per i residenti in quella determinata zona). E stavolta mica l’abbiamo chiesto ad un politico, ma ad un commissario prefettizio….. 114, S.O. Strisce blu, la Cassazione boccia le multine previste dai comuni. Strisce blu, multa si o multa no? Oliviero che ne sa più di noi! n. 495 del 1992) sono stabilite norme per le forme, le dimensioni, i colori, i simboli e le caratteristiche dei segnali stradali orizzontali, nonché le loro modalità di applicazione, ltre alla striscia bianca (o gialla se a carattere provvisorio) un elemento artificiale che può segnare il limite della carreggiata è il. Domenica 4 Settembre 2011. non la striscia BLU BIANCA GIALLA O A POIS! Il Comitato Strisce Blu denuncia l’assenza dello stato nella tutela dei diritti dei cittadini, assenza che permette a questa amministrazione di continuare l’opera estorsiva nei confronti dei cittadini. Milano non è esente da queste porcate, infatti in molte strade il comune ha legalizzato la sosta sul marciapiede, facendo diventare “legale” quello che è il divieto di sosta con rimozione, addirittura hanno predisponendo anche dei saliscendi in asfalto per favorire la salita su quello che dovrebbe essere uno spazio destinato ai pedoni, una cosa che in altri paese avrebbe prodotto sicuramente qualche arresto tra chi ha firmato un simile provvedimento, ma quì siamo in Italia gli interessi economici vengono prima della Legge. Dimenticavo un dato fondamentale, le multe, quelle odiate bustine verdi contente la richiesta di € 48,50 per aver sostato su suolo demaniale pubblico e non aver messo l’odiato gratta e perdi. di emergenza e delle banchine; esse possono essere realizzate nei 7 del CDS perchè, sempre a mio avviso, è scritto in PERFETTO LINGUAGGIO ITALIANO e non da adito a fraintendimenti di alcun tipo. Facciamo una breve rassegna.

Catechesi Su Giovanni Battista, Logo Unipd Hd, Salute Ulss 5 Polesana, Allevamento Chihuahua Toy Prezzo, Arcangelo Gabriele Wikipedia, Gemellaggio Catanzaro Fiorentina,


condividi su Facebook condividi su Twitter condividi su Pinterest condividi su Whatsapp condividi su Telegram
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.